Note e commenti fasc. n. 2/2022

L’eguaglianza dei genitori nell’attribuzione del cognome: una nuova regola iuris dettata dal giudice costituzionale

di Costanza Masciotta

 

SOMMARIO: 1. Introduzione. – 2. La manifesta inammissibilità della questione per rispetto della discrezionalità legislativa. – 3. Una decisione di incostituzionalità accertata ma non dichiarata. – 4. La declaratoria di illegittimità parziale, con riduzione del petitum, risponde solo transitoriamente ai moniti inadempiuti. – 5. Le recenti ordinanze di rimessione nella “saga” del cognome materno.  – 6. La declaratoria di incostituzionalità introduce una nuova regula iuris e indica la “via” al legislatore per realizzare l’eguaglianza attraverso l’accordo fra genitori.

 

This essay aims to reconstruct the constitutional judge cases-law on the issue of the attribution of the surname at the birth certificate in order to evaluate the "predictability" of the recent judgment n. 131/2022, the internal coherence of the constitutional jurisprudence and, nevertheless, to question the distinction between constitutional legality and respect for legislative discretion.

Osservatorio sulle fonti

Rivista telematica registrata presso il Tribunale di Firenze (decreto n. 5626 del 24 dicembre 2007). ISSN 2038-5633.

L’Osservatorio sulle fonti è stato riconosciuto dall’ANVUR come rivista scientifica e collocato in Classe A.

Contatti

Per qualunque domanda o informazione, puoi utilizzare il nostro form di contatto, oppure scrivici a uno di questi indirizzi email:

Direzione scientifica: direzione@osservatoriosullefonti.it
Redazione: redazione@osservatoriosullefonti.it

Il nostro staff ti risponderà quanto prima.

© 2017 Osservatoriosullefonti.it. Registrazione presso il Tribunale di Firenze n. 5626 del 24 dicembre 2007 - ISSN 2038-5633