Saggi fasc. n. 2/2019

Il dialogo tra giudice comune, Corte di Giustizia e Corte costituzionale dopo l’obiter dictum della sentenza n. 269/2017

di Chiara Amalfitano

 

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. L’obiter dictum della sentenza n. 269/2017 e la sua “deviazione” dalla consolidata giurisprudenza “comunitaria”. – 3. Il ridimensionamento della «precisazione» nella giurisprudenza costituzionale successiva alla sentenza n. 269/2017. – 4. (Segue): in uno con la conferma del superamento della “regola” della c.d. doppia pregiudizialità, a favore dell’ammissibilità della questione di legittimità costituzionale a prescindere dal previo rinvio pregiudiziale alla Corte di giustizia. – 5. L’attuale coesistenza di due “tipologie” di rapporto “triangolare” tra giudice comune, Corte di giustizia e Corte costituzionale. – 6. (Segue): il giudice comune nel dialogo con la Corte di giustizia e con la Consulta. – 7. (Segue): la Consulta nel dialogo con la Corte di giustizia. – 8. Una possibile (?) diversa interazione del giudice comune con la Corte costituzionale idonea a conciliare esigenze di immediatezza della tutela e di certezza del diritto.

 

The essay analyses the most recent judgments of the Italian Consitutional Court (ICC) fol-lowing the obiter dictum of the decision No. 269/2017 and concerning the triangular relation-ships between the ordinary courts, the European Court of Justice (ECJ) and the ICC. The Au-thor points out the differences beetwen this line of judgments and the Granital case-law and also examines the role of the ordinary courts and of the ICC in the new panorama and in their relationship with the ECJ. In the last part of the contribution, the A. suggests a new kind of relationship beetwen the ordinary courts and the ICC aimed at guaranteeing, at the same time, an effective and immediate judicial protection of fundamental rights and legal certainty.

 

Osservatorio sulle fonti

Rivista telematica registrata presso il Tribunale di Firenze (decreto n. 5626 del 24 dicembre 2007). ISSN 2038-5633.

L’Osservatorio sulle fonti è stato riconosciuto dall’ANVUR come rivista scientifica e collocato in Classe A.

Contatti

Per qualunque domanda o informazione, puoi utilizzare il nostro form di contatto, oppure scrivici a uno di questi indirizzi email:

Direzione scientifica: direzione@osservatoriosullefonti.it
Redazione: redazione@osservatoriosullefonti.it

Il nostro staff ti risponderà quanto prima.

© 2017 Osservatoriosullefonti.it. Registrazione presso il Tribunale di Firenze n. 5626 del 24 dicembre 2007 - ISSN 2038-5633