Archivio saggi

Il procedimento legislativo ordinario in prospettiva comparata - Spagna

di Carla Amaddeo, Andrea Fiorentino, Irene Grifò, Domenico Marrello, Giulia Signori, Raffaele Terreo

 

SOMMARIO: 1. Il procedimento legislativo ordinario ai sensi della Costituzione spagnola e dei Regolamenti del Congreso de los Diputados e del Senado – 1.1. Introduzione – 1.2. Iniziativa legislativa e discussione generale preliminare del proyecto e della proposición de ley – 1.3. L’esame in Commissione al Congreso – 1.4. La seconda lettura al Senado: il modello spagnolo di bicameralismo differenziato. – 1.5. Approvazione definitiva da parte del Congreso, sanzione e promulgazione della ley. – 1.6. Una riflessione sul rapporto tra ley e ley orgánica – 2. Il procedimento decentrato in Commissione e i procedimenti legislativi abbreviati fra teoria e prassi parlamentare – 2.1. Il procedimento decentrato in Commissione – 2.1.1. La disciplina costituzionale e i suoi antecedenti – 2.1.2. Lo sviluppo delle prescrizioni costituzionali nei Regolamenti e nella prassi – 2.1.3. Considerazioni finali – 2.2. I procedimenti d’urgenza – 2.3. Il procedimento in lettura unica – 3. Il Governo nel procedimento legislativo ordinario – 3.1. Introduzione – 3.2. Le disposizioni costituzionali e regolamentari che disegnano il ruolo dell’Esecutivo nel procedimento legislativo ordinario – 3.3. La proiezione dell’art. 97 CE nell’esercizio della funzione legislativa: il potere del Governo di direzione della politica nazionale tramite i proyectos de ley e le facoltà di intervento nel procedimento. – 3.3.1. L’iter dell’iniziativa del Governo: dall’elaborazione degli anteproyectos al potere di ritiro. – 3.3.1.1. Le fasi antecedenti all’ingresso dei proyectos nelle Camere: la decisione pre-legislativa, l’elaborazione dell’anteproyecto, l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri. – 3.3.1.2. Le manifestazioni della rilevanza dell’iniziativa legislativa del Governo attraverso il procedimento parlamentare dei proyectos - 3.3.2. Le facoltà di intervento nei procedimenti di iniziativa non governativa – 3.4. Considerazioni conclusive. I fattori di legittimazione del protagonismo del Governo e dell’impronta maggioritaria nel contesto della funzione legislativa. – 4. L’opposizione parlamentare spagnola: un fantasma nel procedimento legislativo. – 4.1. Quale opposizione in Spagna? Le opportunità delle minoranze alla luce del sistema elettorale spagnolo ed il cortocircuito odierno. – 4.2. L’opposizione: le fonti e gli strumenti contro la maggioranza parlamentare – 5. Il sistema di valutazione e di controllo della qualità della legislazione – 5.1. La qualità e la valutazione della legge come esigenza dell’ordinamento – 5.2. Il principio di seguridad jurídica nella Costituzione e nella giurisprudenza costituzionale – 5.3. La exposición de motivos e gli antecedentes necesarios – 5.4. Le tappe dell’evoluzione della tecnica normativa e della qualità della legislazione – 5.4.1. Le directrices de técnica normativa – 5.4.2. I principi di buona legislazione – 5.5. I soggetti responsabili della qualità normativa delle proposte di legge del Governo – 5.6. L’analisi di impatto della regolazione – 5.6.1 La memoria di analisi di impatto normativo – 5.6.2 La valutazione ex post come strumento a tutela del circuito economico e del sistema democratico – 6. Gli apporti esterni al procedimento legislativo tra valutazione e rappresentanza di interessi – 6.1. Gli spazi di intervento e partecipazione nelle varie fasi del procedimento legislativo – 6.2. Meccanismi consultivi nella fase dell’iniziativa – 6.3. I nuovi strumenti di partecipazione dei cittadini nell’elaborazione dei proyectos de ley del Governo – 6.4. La partecipazione della società civile nella fase centrale del procedimento legislativo – 7. Considerazioni conclusive

Osservatorio sulle fonti

Rivista telematica registrata presso il Tribunale di Firenze (decreto n. 5626 del 24 dicembre 2007). ISSN 2038-5633.

L’Osservatorio sulle fonti è stato riconosciuto dall’ANVUR come rivista scientifica e collocato in Classe A.

Contatti

Per qualunque domanda o informazione, puoi utilizzare il nostro form di contatto, oppure scrivici a uno di questi indirizzi email:

Direzione scientifica: direzione@osservatoriosullefonti.it
Redazione: redazione@osservatoriosullefonti.it 
Saggi, note e commenti: saggi@osservatoriosullefonti.it

Il nostro staff ti risponderà quanto prima.

© 2017 Osservatoriosullefonti.it. Registrazione presso il Tribunale di Firenze n. 5626 del 24 dicembre 2007 - ISSN 2038-5633